Content: Strutture Organizzative

Metodo gerarchico

E’ rappresentabile attraverso un grafico ad albero.

Variabili sono la profondità e l’ampiezza.

resizedimage680409-content-hierarchy

Metodo a Faccette o Matrice

Considerano l’oggetto o il contenuto in base a diverse possibili “facce”.

Un esempio di realizzazione a faccette è un sito di Ecommerce dove lo stesso contenuto può essere individutato su diversi aspetti/filtri.

Ad esempio una maglia, può essere contemporaneamente “Sport e palestra”, “abiti bianchi”, “maglie”, “donna”, “cotone”, “taglia x” e via dicendo.

etsy
Etsy

In questo caso l’informazione compare più volte, nello stesso sito, anche in forme differenti. L’informazione viene indicizzata e richiamata in base alle necessità e ai contesti.

Approfondimento: navigazione a faccette.

Metodo relazionale

I criteri di navigazione sono stabiliti dagli utenti, attraverso le kword di ricerca. A sua volta i risultati sono mostrati in base ai tag, anch’essi assegnati dagli utenti.

Un esempio di navigazione con metodo relazionale è Flickr. Le fotografie non sono organizzate in categorie predefinite, ma l’utente può iniziare la navigazione solo attraverso una chiave di ricerca. Ciascun risultato è poi correlato da una serie di tag, impostati dagli utenti.

flickrIl taggin è la base di questo tipo di navigazione e più essere effettuato o dagli utenti, o da una redazione centrale, nel caso di contenuti con un taglio più editoriale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.