Progetto d’esame 2019/2020

OPZIONE A Re-Design di un sito esistente

L’esame consiste nel Re-Design di un sito esistente. La scelta dovrà essere concordata con la docente, minimo un mese prima dell’appello d’esame.
L’esame può essere svolto solo in maniera individuale.

Al fine di evitare uso indebito di informazioni e materiale di terzi, il sito dovrà essere chiuso ai crowler per l’indicizzazione dei motori di ricerca e e su tutte le pagine dello stesso dovrà essere comparire un disclaimer che spieghi in maniera inequivocabile lo scopo didattico e con un link al sito originale.

OPZIONE B
Progettazione e prototipazione di un sito web per una realtà a scelta (caso reale)

A differenza dell’opzione A, la realizzazione del sito dovrà essere concordata con la committenza reale e l’oggetto del sito potrà essere, a titolo esemplificativo, la presentazione di un’azienda, di un’associazione, di un gruppo, di un progetto artistico/sociale personale e via dicendo.La scelta del tema in oggetto deve essere validata dalla Docente almeno un mese prima, prima dell’inizio dei lavori.

E’ fortemente consigliata la presentazione del progetto in gruppi di massimo tre persone.

Cosa consegnare

Almeno 7 giorni prima dell’appello d’esame lo studente dovrà consegnare via email

  • il link del prototipo del sito online, su piattaforma wordpress,
  • un presentazione (slide pdf) in lo studente o il gruppo indicheranno il processo di design e sviluppo del sito.

Cosa succede all’appello

  • L’esame è esclusivamente orale e il colloquio inizierà sempre con la presentazione da parte del o dei candidati del proprio lavoro d’esame.
  • Durante il colloquio d’esame verranno poste domande relative alle scelte di design implementate nel prototipo.
  • Se ritenuto necessario, l’esame verrà completato da eventuali domande teoriche sull’intero programma del corso.
  • E’ fortemente consigliata una revisione del progetto precedente all’esame.
  • L’elaborato in pdf è il file che il candidato presenterà durante l’esposizione del progetto. E’ OBBLIGATORIO utilizzare un formato da presentazione a slide come supporto al discorso, non una relazione discorsiva.

Cosa dire nella presentazione
…e di conseguenza, come allestire il progetto.

Ricerca

  • presentazione del tema e analisi preliminare (obiettivi)
  • presentazione del piano di ricerca, azioni messe in atto, risultati ottenuti
  • presentazione dei deliverables scelti e realizzati dopo la presentazione (es. mappe concettuali, personas, scenari, wireframe, …)
  • Analisi dei competitor / Ricerca ispiarational

Prototipazione e Design

  • Studio dell’architettura dell’informazione, con particolare riferimento a:
    • Mappa di navigazione
    • Studio del labelling e (eventuale) studio di categorizzazione degli elementi
    • Presentazione dei contenuti
  • Studio visual, giustificando:
    • Scelta del tema e dei plugin: indicando nello specifico quali customizzazioni sono state messe in atto
    • scelta dei colori e font
    • scelta delle immagini
  • Descrizione di funzionalità particolari, interazioni specifiche, moduli di raccolta dati o qualsiasi aspetto realizzato all’interno del progetto che illustri le funzionalità del prototipo

Test

  • Descrizione dei test, se svolti, indicando cosa si è testato, i risultati ed eventualmente cosa si è messo in pratica.

Bonus e Penalizzazioni

Durante l’anno verranno svolte esercitazioni in classe. I volontari selezionati che presenteranno le esercitazioni, riceveranno + 1 trentesimo sul voto d’esame

Ogni giorno di ritardo del sito / presentazione comporterà decurtazione di un trentesimo sul voto d’esame

Il mancato accordo sul tema prescelto determinerà -3 punti sul voto finale.